I.I.S. CARRARA • NOTTOLINI • BUSDRAGHI
Lucca
Cinema Astra: le classi seconde del "Carrara" discutono di scienza, etica e ambiente

 “Il ragazzo che catturò il vento”, film uscito nel Marzo del 2019, narra la storia vera di William Kamkwamba, un ragazzo del Malawi che a soli quindici anni, in virtù della caparbietà e della sete di conoscenza che lo contraddistinguono, grazie all’ingegnosa costruzione di una pala eolica salva dalla fame, dall’ignoranza e dalla superstizione la propria famiglia ed il villaggio in cui egli vive.

Per iniziativa dell’Ufficio missionario diocesano della Caritas, il film è stato proiettato al cinema Astra nell’ambito della manifestazione “Cinema africano” e per l’occasione, il 16 Ottobre scorso, tutte le classi seconde del “Carrara”, accompagnate dai professori Nunzia Acampora, Maria Teresa Bertolucci, Sergio Corotti, Elena Mazza e Pompea Pacella, sono state partecipi dell’evento.

Alla proiezione della pellicola, un utile contributo alla riflessione sul rapporto fra scienza ed etica, ma non solo, ha fatto seguito un dibattito sui mutamenti climatici condotto da Lorenzo Ci, un giovane regista impegnato nella divulgazione di tematiche relative all’ambiente naturale ed alla sua salvaguardia.

Marina Giannarini


Pubblicata il 24 ottobre 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.