Accoglienza 2017: new entries e tutors all' ITE "Carrara"

 

Innovativa la loro presenza, determinante il ruolo che svolgono: si tratta degli alunni tutors che il 15 settembre hanno accolto i 103 allievi delle classi prime intrattenendoli con attività di animazione mirate a facilitarne l’inserimento nel nuovo ambiente.

Le new entries, varcando la soglia del “Carrara”, hanno infatti trovato a riceverle non solo il Dirigente scolastico e gli insegnanti, grazie ai quali sono state informate su regole, organismi e strumenti che caratterizzano e scandiscono il tempo scuola nell’Istituto, ma anche vari allievi, competenti nella gestione dei rapporti fra pari, in grado di intercettare i bisogni dei nuovi arrivati, rispondere alle loro domande e suggerire modalità di corretta e proficua comunicazione interpersonale in una comunità in cui la relazione umana è necessariamente privilegiata.

I tutors devono la loro formazione a “Mafalda-Amici per la vita”, un progetto in rete con altri istituti superiori. Supportato da psicologi dell’ASL, coordinati dalla dott.ssa Lucia Corrieri Puliti, approvato anche quest’anno dagli Organi collegiali, il progetto consente agli studenti che lo desiderino di impegnarsi in un corso pomeridiano di peer education.

Marina Giannarini

 

 

 


Pubblicata il 18 settembre 2017

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.